Regolamento della scuola di volo AeCI 383

YETI EXTREME ASD
( Scuola VDS/VL ask di Nonnis Alberto n° 383 AECI)
 
REGOLAMENTO DIDATTICO E TECNICO
           
  1. Il volo da diporto sportivo in Italia è attualmente regolato dal DPR133 e dai regolamenti tecnici dell’Aero Club d’Italia o AeCI. Per iscriversi ad una scuola (certificata e regolare), si deve avere la RESIDENZA ITALIANA (si deve richiedere il nulla “Osta” dalla Questura di residenza, con apposito modulo). E’ obbligatorio, inoltre, il certificato medico secondo normativa DPR 133, con apposito modulo (ci sono medici specializzati che eseguono tali visite).
  2. Non è prevista assicurazione obbligatoria infortuni ma solo danni terzi; la scuola copre con quella obbligatoria danni terzi, se si desidera una polizza infortuni essa va richiesta al momento dell’iscrizione come opzionale.
  3. Il tempo dall’iscrizione alla presentazione dell’esame, non può essere inferiore ai due mesi ed un giorno (esclusi tempi di richiesta apertura corso e richiesta esame – circa 83 giorni in totale.)
  4. L’allievo potrà volare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE alla presenza degli istruttori della scuola; tale violazione prevede l’allontanamento dal corso e comunicazione immediata all’autorità competente di tale violazione.
  5. E’ obbligatorio l’uso di un casco omologato!
  6. Il corso è tenuto normalmente nei fine settimana (SABATO E DOMENICA) e nei giorni festivi presenti almeno 3 allievi.  La scuola rimane chiusa nei mesi di GIUGNO, LUGLIO E AGOSTO.
  7. Il volo libero è uno sport sicuro ma potenzialmente ad alto rischio se praticato al di fuori di noti parametri di riferimento, tra i quali quello meteorologico. Si richiede quindi un atteggiamento consapevole verso le peculiarità del volo libero da parte dell'allievo, che si impegna ad osservare le indicazioni dei piani di volo e le disposizioni del direttore e degli istruttori della scuola.
  8. Il corso è strutturato in modo da avere un primo livello d’avvicinamento al volo libero alla portata di tutti.  Dalla fase di PERFEZIONAMENTO all'ESAME AeCI, l’obbiettivo del corso cambia, ed è quello di portare l'allievo a diventare un pilota di parapendio autonomo e responsabile. Il costo del corso è diviso fra le varie fasi, questo per facilitare l’avvicinamento a questo sport, tutti prezzi si intendono Iva inclusa. L’allievo, alla scadenza d’ogni singola parte, potrà decidere di non proseguire l’iter formativo: il corso è strutturato in modo da non avere come onere il pagamento di tutte le parti in caso di ritiro (ogni singola parte è autonoma, ma per raggiungere come obbiettivo l’esame ed il brevetto dovranno essere realizzate tutte le fasi descritte).
  9. Sono esclusi gli oneri della visita medica - nulla osta questura e tasse di rilascio brevetto AeCI ad esame effettuato, assicurazione infortuni personale e quant’altro serva nello svolgimento del corso quali trasferimenti, vitto ed alloggio ….
  10. L’attrezzatura di volo utilizzata deve essere approvata dal direttore della scuola.
  11. La scuola Yeti Extreme asd e A.S.K. di Nonnis Alberto, si riservano il diritto di cessare immediatamente il rapporto didattico, senza rimborsi, in caso d’inosservanza del presente regolamento, che si intende accettato da ogni allievo non appena è formalizzata l’iscrizione alla prima parte.
  12. L’allievo, si impegna a rispettare tutte le leggi e regolamenti che regolano il Volo da Diporto Sportivo, in Italia, durante tutto l’iter formativo e la permanenza all’interno della scuola di volo Yeti Extreme asd e A.S.K. di Nonnis Alberto.
   
 


 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy